Cantucci Toscani

Qualche giorno addietro, gironzolando tra blog che suguo, ho trovato la ricetta dei cantucci toscani. Sembrava una ricetta facile facile e così l’ho fatta una prima volta. Molto buoni questi  cantucci, sono spariti alla velocità, però mi sembrava mancasse qualcosa di caratterizzante, qualcosa che li rendesse più gustosi. Detto fatto e rispetto alla ricetta del blog di ELENA ho aggiunto scorzette di mandarino e vaniglia. Non contento su un terzo circa ho aggiunto gocce di cioccolato fondente.
Questi biscotti si possono conservare a lungo in una scatola a chiusura ermetica.
Bando alle ciance ed ecco la ricetta

Ingredienti (per circa 40 cantucci):
350gr di farina 00
120gr mandorle sgusciate
160gr zucchero
2 uova medie
1 pizzico di sale
5gr di lievito in polvere
bacca di vaniglia
1 mandarino biologico

Prima di tutto scaldiamo il forno a 180° e una volta pronto facciamo tostare le mandorle per 10 minuti, una volta fatto questo tiratele fuori e lasciatele raffreddare bene.
Mentre si raffreddano pesiamo 300grammi farina che andiamo a mescolare al lievito assieme al pizzico di sale.
Proseguiamo sbattendo le uova e lo zucchero fino ad avere un bel composto liscio ed omogeneo, aggiungiamo adesso la polpa di mezzo baccello di vaniglia e la scorza grattugiata di mezzo mandarino che avremo lavato e asciugato per bene.
Poca alla volta adesso aggiungiamo la farina, cambiando le fruste e mettendo i ganci perchè l’impasto si indurirà.  Aggiunta tutta la farina trasferiamo l’impasto su una tavola di legno infarinata e impastiamo con le mani. Ho calcolato che per finire di impastare senza far attaccare l’impasto alla tavola ho usato poco meno di 50gr di farina aggiunta poca alla volta.

Terminato di impastare formiamo 3 palline che poi andremo a schiacciare fino a farli diventare dischi. In ognuno dei 3 dischi andrà   posizionato circa 1/3 delle mandorle tostate e freddate.  Chiudiamo di nuovo i dischi e impastiamo ancora un paio di minuti per distribuire le mandorle in maniera ottimale.

Con ogni pallina di impasto andiamo a creare dei filoncini appiattiti alti circa 2cm non importa che siano di forma regolare.
Ora mettiamo i filoncini sulla placca da forno e infornate a 180° per 20 miuti. Trascorso questo tempo tiriamo fuori la placca e tagliamo i cantucci effettuando dei tagli diagonali di circa 2cm. Dopo aver tagliato tutti e tre i filoncini disponiamo di nuovo i cantucci sulla teglia disponendoli però su un fianco. Rimettiamo in forno sempre a 180° e lasciamo 5-6 minuti dopo di che li giriamo tutti e li rimettiamo in forno per altri 5-6 minuti.
In questo modo li faremo colorire su tutti e due i lati.

Ora non ci resta che lasciarli freddare e poi mangiarli tutti, se c’è il vin santo poi… E’ uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo :-)

Cantucci Toscani

Cantucci Toscani

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento