Archivi per la categoria ‘Primi Piatti’

Risotto alla crema di scampi

Ingredienti per la bisque di scampi
1 carota
1 costa di sedano
1 scalogno
Carapaci e teste degli scampi
Olio extra vergine
5gr di concentrato di pomodoro
10gr di riso bianco
sale e pepe

Ingredienti per il risotto
300 gr di riso Carnaroli
700 gr di scampi non puliti (le teste e i carapaci verranno utilizzati per la bisque)
1 scalogno
Cognac o Brandy
100 gr di panna
600 gr di fumetto
30 gr olio extra vergine
40 gr burro

In una casseruola far rosolare sedano, carota e lo scalogno. Quando saranno pronte aggiungere i carapaci e le teste degli scampi, il concentrato di pomodoro e il riso e lasciar tostare. Sfumare con il Cognac e flambare. Coprire con acqua fredda e lasciar cuocere per circa 30 minuti schiumando di tanto in tanto se necessario. Salare, pepare e passare tutto in un colino e con un mestolo schiacciare bene per far uscire tutto il sugo trattenuto dalle teste. In una padella far ridurre la bisque fino alla densità desiderata.

Nel frattempo saltare in una padella gli scampi con lo scalogno, sfumare con il Cognac, unire la bisque, la panna e lasciar ridurre un poco. Frullare il tutto.
Preparare un risotto classico, far imbiondire quindi una cipolla nel burro, versare poi nella casseruola il riso e lasciar tostare. Quando si sarà tostato sfumare con poco vino che va fatto evaporare completamente. A questo punto aggiungere poco alla volta il fumetto e lasciar cuocere il riso senza mescolare troppo spesso. A metà cottura circa unire la salsa preparata in precedenza.
Il riso non va mai portato a fine cottura perchè prima di essere servito deve essere lasciato riposare coperto per almeno 5 minuti, è necessario quindi spegnere il gas quando la cottura non è ancora completa, mantecare con il burro e lasciarlo appunto riposare.

Servire caldo e Buon Appetito!

Risotto alla crema di scampi

Risotto alla crema di scampi

Ciavattoni con pomodorini confit, ricotta salata e olio aromatizzato

Pasta con pomodorini conift e olio aromatizzato
Questa ricetta è decisamente semplice e si presta a molte personalizzazioni perchè modificando il trito di erbe che si va a mettere sui pomodorini il sapore cambia decisamente. Veniamo alla ricetta:

Ingredienti (per 4 persone)

Pomodorini (ciliegini o datterini)
400gr Ciavattoni (o anche paccheri)
Ricotta salata
Erbe aromatiche (prezzemolo, timo, rosmarino)
Aglio
Olio extravergine

Non vi indico delle quantità, se non per la pasta, proprio per il ragionamento fatto a monte.
Come prima cosa lavate i pomodorini e asciugateli. Preparate una teglia da forno e rivestitela con carta forno, tagliate i pomodorini a metà e disponeteli sulla teglia con la parte tagliata verso l’alto. Per la quantità vedete ad occhio quanti possono bastarne per condire la vostra pasta.
Preparate un trito fine di erbe aromatiche e poi cospargetelo sui pomodorini assieme a dello zucchero. Infornate a 70-80° per un paio d’ore finchè i pomodori abbiano perduto l’acqua (io per rapidità ho usato il microonde).
Nel frattempo preparate un olio aromatizzato con rosmarino, aglio e timo: in un pentolino mettete dell’olio extravergine, lo spicchio d’aglio in camicia, il rosmarino e il timo.  Se avete un termometro tenete d’occhio la temperatura che non dovrebbe superare i 65-70 gradi, altrimenti regolate la fiamma più bassa che potete perchè non dovete far friggere l’olio. Tenetelo circa 20-25 minuti sul fuoco.
Iniziate a cuocere la pasta che dovrà essere scolata molto al dente.
In un tegame fate scaldare l’olio aromatizzato (tenetene da parte un pochino da mettere poi sopra la pasta prima di servire) ed uno spicchio d’aglio in camicia, quando è caldo aggiungete i pomodorini ormai asciugati, una parte della ricotta salata grattugiata ed un mestolo di acqua di cottura della pasta che avrete lasciato leggermente raffreddare per non far filare la ricotta salata.
Scolate la pasta e versatele nel tegame e fatela saltare.
Prima di servire aggiungete nel piatto poco olio aromatizzato e la rimanente ricotta salata.

Buon appetito a voi :-)

Spaghetti carote, alici, olive nere e mandorle



Ingredienti (per 4 persone):

Spaghetti gr 320
Carote 600gr
Alici sott’olio  2-3 filetti
Olive nere
Mandorle
Vino bianco

Sbucciate le carote e poi passatele in un mixer fino a renderle quasi poltiglia. Nel frattempo in un tegame fate scaldare dell’olio e poi quando l’olio sarà caldo aggiungere i filetti di acciughe sott’olio e con un cucchiaio di legno far sciogliere i filetti. Aggiungere ora le carote e far cuocere 2-3  minuti. Sfumare con del vino bianco e poi aggiungere anche le olive nere e far cuocere fino a che le carote saranno diventate tenere.  Nel frattempo in una padellina fate tostare a fuoco basso una manciata di  mandorle tritate non troppo finemente.
Scolate la pasta al dente e poi saltatela in padella assieme al condimente. Impiattate e prima di servire cospargete con le mandorle tritate e tostate.

Buon Appetito


Risotto con fiori di zucca, zafferano e taleggio (una ricetta di nonno Rummler)

Ingredienti (per 4 persone):

2 confezione di fiori di zucca (16/18 fiori)
250 gr di taleggio
2 bustine di zafferano
320 gr di riso
Parmigiano grattuggiato
1 bicchiere di vino bianco
Brodo vegetale

Lavare e tagliare i fiori in piccoli pezzi, mettere un filo d’olio e un pizzico di sale in una padella anti aderente,  soffriggere quindi a fuoco lento per pochi minuti. Aggiungere il riso e lasciare assorbire l’olio e l’eventuale acqua rilasciata dai fiori di zucca.
A questo punto aggiungere il vino bianco e lascare sfumare a fuoco medio-alto. Quando il vino è sfumato continuare la cottura del risotto aggiungendo il brodo. Ci vorranno circa 15 minuti per la cottura completa.
Nel frattempo tagliate a dadini il taleggio e 2 minuti prima di ultimare la cottura incorporate i dadini nel risotto, lo zafferano e il parmiggiano. Fate mantecare mescolando velocemente fino a rendere tutto cremoso.

Il risotto è decisamente pronto. Buon Appetito!

Ecco una foto del famoso chef internazionale che mi ha suggerito la ricetta, il grande Chef Rummler :-)

chef Rummler

chef Rummler

Pasta e patate (e non solo)

Ingredienti (per 4 persone)

300gr di bucatini
3 patate
pinoli
uvetta
1 arancia
pane grattato
ricotta salata
un pizzico di origano
qualche foglia di basilico
Leggi il resto di questo articolo »

Risotto con aceto balsamico, mela e gorgonzola

Ieri mi andava di inventarmi qualcosina di nuovo e quindi ho improvvisato questa ricettina che ha riscosso successo.

Ingredienti (per 2 persone):
160gr di riso per risotti
1/2 litro di brodo
1/2 mela
aceto balsamico
30gr gorgonzola dolce
sale
cipolla
olio extra vergine di oliva
Leggi il resto di questo articolo »

Pasta con tonno, rucola, pistacchi e limone

Ingredienti (per 4 persone):
1 scatoletta di tonno da 240 gr
10-15 pistacchi
la scorza di un limone
una manciata di rucola
olio evo
vino bianco 1/2 bicchiere
Leggi il resto di questo articolo »

Tagliatelle con speck e pistacchi

Ingredienti (per 6 persone):
500 gr di tagliatelle all”uovo fresche
250 gr di speck in un solo pezzo
200 gr di mascarpone
2 cucchiai di burro
60 gr di pistacchi sgusciati
pepe
un pizzico di sale
Leggi il resto di questo articolo »

Pasta speck, rucola e pomodori secchi

Ingredienti (per 4 persone):
150gr speck
10 pomodorini secchi
rucola

Questa ricetta è semplice e gustosa, si prepara in pochi minuti.
Tagliate lo speck a fette spesse e poi ancora a dadini o a listarelle. Scolate dall’olio in eccesso i pomodorini secchi e metteli in una padella assieme allo speck con un po’ d’olio.
Leggi il resto di questo articolo »

Canederli allo speck

Ingredienti (per 4 persone):
1 l di buon brodo di carne
200 g. di pane bianco raffermo
50 g. di pancetta
50 g. di speck
50 g. di burro
1/2 cipolla
1 bicchiere di latte
1/2 tazza di farina bianca
2 uova
un ciuffo di prezzemolo
sale
Leggi il resto di questo articolo »