Ciavattoni con pomodorini confit, ricotta salata e olio aromatizzato

Pasta con pomodorini conift e olio aromatizzato
Questa ricetta è decisamente semplice e si presta a molte personalizzazioni perchè modificando il trito di erbe che si va a mettere sui pomodorini il sapore cambia decisamente. Veniamo alla ricetta:

Ingredienti (per 4 persone)

Pomodorini (ciliegini o datterini)
400gr Ciavattoni (o anche paccheri)
Ricotta salata
Erbe aromatiche (prezzemolo, timo, rosmarino)
Aglio
Olio extravergine

Non vi indico delle quantità, se non per la pasta, proprio per il ragionamento fatto a monte.
Come prima cosa lavate i pomodorini e asciugateli. Preparate una teglia da forno e rivestitela con carta forno, tagliate i pomodorini a metà e disponeteli sulla teglia con la parte tagliata verso l’alto. Per la quantità vedete ad occhio quanti possono bastarne per condire la vostra pasta.
Preparate un trito fine di erbe aromatiche e poi cospargetelo sui pomodorini assieme a dello zucchero. Infornate a 70-80° per un paio d’ore finchè i pomodori abbiano perduto l’acqua (io per rapidità ho usato il microonde).
Nel frattempo preparate un olio aromatizzato con rosmarino, aglio e timo: in un pentolino mettete dell’olio extravergine, lo spicchio d’aglio in camicia, il rosmarino e il timo.  Se avete un termometro tenete d’occhio la temperatura che non dovrebbe superare i 65-70 gradi, altrimenti regolate la fiamma più bassa che potete perchè non dovete far friggere l’olio. Tenetelo circa 20-25 minuti sul fuoco.
Iniziate a cuocere la pasta che dovrà essere scolata molto al dente.
In un tegame fate scaldare l’olio aromatizzato (tenetene da parte un pochino da mettere poi sopra la pasta prima di servire) ed uno spicchio d’aglio in camicia, quando è caldo aggiungete i pomodorini ormai asciugati, una parte della ricotta salata grattugiata ed un mestolo di acqua di cottura della pasta che avrete lasciato leggermente raffreddare per non far filare la ricotta salata.
Scolate la pasta e versatele nel tegame e fatela saltare.
Prima di servire aggiungete nel piatto poco olio aromatizzato e la rimanente ricotta salata.

Buon appetito a voi :-)

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento