Gnocchi di patate

Ingredienti (per 4 persone)
600gr patate
170 gr farina

Fare gli gnocchi di patate non è complicato: si inizia facendo bollire le patate. Se scegliete di farle lessare intere è opportuno che siano della stessa dimensione per avere una cottura uniforme tra le varie patate, altrimenti potete tagliarle a pezzi e farle bollire.
IMG_1246

Una volta lessate scolate e pelatele (se le avete cotte intere) e poi passatele con lo schiacciapatate direttamente sul tavolo e fatele freddare bene.
Una volta freddate le patate aggiungete la farina non dimenticando di tenerne sempre un po’ a portata di mano qualora ci fosse bisogno di una piccola aggiunta, la giusta quantità di farina dipende dalla qualità della farina stessa ma anche dalla qualità delle patate. Ora occorre impastare fino a che il tutto assuma una consistenza compatta, alcuni minuti possono bastare.

IMG_1248
Quando l’impasto è compatto potete iniziare a staccare dei pezzi e a formare dei salsicciotti dello spessore di circa un centimetro (o meno se volete fare degli gnocchetti) per poi tagliare gli gnocchi  della dimensione desideratata, più uguali possibili. Durante questa fase è assai importante avere le mani e il piano di lavoro ben infarinati per fare in modo che non si attacchi tutto alle mani o al piano rendendo la lavorazione difficile.

Fatto questo rimane solo la rigatura degli gnocchi (nella foto li ho lasciati lisci), questo si ottiene con l’utilizzo di una forchetta, sempreIMG_1252 ben pulita e infarinata. Con una mano tenete ferma la forchetta e, poggiando gli gnocchi uno alla volta sui denti della forchetta, premere leggermente e strisciare lo gnocco in modo da ricavare un fossetta da un lato e la rigatura dall’altro. Come dicevo prima è assai importante avere i denti della forchetta puliti e infarinati perchè solo in questo modo lo gnocco riesce a scivolare e si ottiene una buona rigatura.

Passiamo adesso alla cottura: gli gnocchi vanno cotti in acqua salata e questo si sa…la loro cottura è decisamente e breve e dal momento in cui vengono gettati nell’acqua, occorrono soloun paio di minuti prima che vengano a galla. Quando vedete che iniziano a tornare in superficie levateli conuna schiumarola e poneteli nella ciotola, pronti per essere conditi.

Buon Appetito

Un Commento a “Gnocchi di patate”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento