Risotto con ciauscolo e broccolo siciliano

Ieri sera, rientrato dal lavoro, avevo proprio bisogno di cucinarmi qualcosa di buono e visto che sono rientrato presto (si fa per dire)  non ho perso tempo ed ho aperto il frigo per capire cosa mi poteva suggerire. Detto fatto: davanti a me mezzo ciauscolo e del broccolo siciliano ed ho pensato che un bel risottino ci stava bene.

Ingredienti per 4 persone
250gr ciauscolo
5-600 gr di broccolo siciliano
400gr riso carnaroli
1,5lt brodo vegetale
formaggio grana
1 cipolla piccola o 1 scalogno
olio evo
sale
formaggio grana
1/2 bicchierino di grappa barricata

Prima di inziare tutto prepariamo un bel brodo vegetale con carota, sedano, cipolla facendo attenzione a non farlo troppo salato perchè il ciauscolo già di suo darà al piatto una decisa sapidità.
Passiamo ora al broccolo, puliamolo  e laviamolo bene, quindi tagliamo le cimette e facciamole sbianchire in acqua bollente e  leggermene salata per 4 minuti. Fatto questo li scoliamo e li immergiamo per pochi secondi in acqua molto fredda per bloccare la cottura. Teniamo da parte il broccolo che poi aggiungeremo al risotto in cottura.

Affettiamo la cipolla sottilmente e mettiamola in un tegame assieme all’olio extra vergine.
Ora prendiamo il nostro bravo ciauscolo e lo tagliamo a fette e  poi a dadini, con l’aiuto di una forchetta lo schiacciamo e  quando l’olio sarà caldo e la cipolla inizia ad imbiondire  lo aggiungiamo nel tegame. Facciamo rosolare bene il ciauscolo a fiamma alta e sfumiamo con la grappa barricata. Volendo possiamo flambare oppure aspettiamo che l’alcool sia tutto ben evaporato. Questo deve essere fatto perchè altrimenti poi l’alcool si sentirà nel riso.

Aggiungiamo ora il riso e facciamolo tostare per un paio di minuti. Trascorso questo tempo con un mestolo aggiungiamo il brodo ben caldo ed abbassiamo un po’ la fiamma che non dovrà essere troppo alta. Ricordiamoci che il non dobbiamo aggiungere tutto il brodo all’inizio ma che, invece, andrà aggiunto poco alla volta durante la cottura facendo in modo che vada sempre a tenere  il riso coperto.

Calcolando che il carnaroli mediamente cuoce in 18 minuti, dopo circa 10 minuti di cottura aggiungiamo il broccolo che abbiamo tenuto da parte (conserviamo una o due cimette a porzione per la decorazione del piatto) e proseguiamo la cottura.
Quando il riso è quasi pronto, quando ciò pensiamo che manchi un paio di minuti a fine cottura, spegniamo il gas e mantecchiamo con grana grattugiato mescolando velocemente. Copriamo con il coperchio e lasciamo riposare 5 minuti.

Trascorso questo tempo non ci resta che impiattare e MANGIARE.

Buon Appetito

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento