Articoli marcati con tag ‘salmone’

Insalatina di songino, salmone affumicato e lamponi

Eccomi di nuovo sul blog, questa volta per raccontarvi un’insalatina fresca e sfiziosa, di quelle che in estate non fanno mai male.
La sua preparazione è veramente rapida, per quanto riguarda gli ingredienti forse a Roma trovare i lamponi non è poi così semplice ma molti supermercati li hanno anche freschi.

Ingredienti (per 2 persone)
200gr salmone affumicato
songino o valeriana (sono la stessa cosa)
aceto di lamponi (io l’ho preso da IKEA)
lamponi freschi (circa 20)
sale e pepe
olio extra vergine

Laviamo bene il songino e asciughiamolo. La quantità è soggettiva, l’importante è che il salmone poi non risulti troppo e vada a sovrastare il sapore del songino.
Andiamo adesso a tagliare il salmone in strice NON troppo sottili lo uniamo all’insalata.
Prepariamo ora la vinagrette, andiamo quindi a miscelare 2/3 di olio extra vergine e 1/3 di aceto di lamponi assieme ad un paio di pizzichi di sale e una macinata di pepe neri. Emulsioniamo il tutto con una forchetta e lasciamo da parte.
Aggiungiamo la metà dei lamponi e condiamo con metà della vinaigrette (se notate che l’olio e l’aceto si sono separati emulsionate di nuovo con la forchetta).
Serviamo adesso nei piatti andando a decorare con gli altri lamponi e con la rimanente vinaigrette.

Come direbbe un famoso chef scozzese in tv: “Insalatina di songino, salmone affumicato e lamponi…DONE”
Io dico solo Buon appetito :-)

Spaghetti al salmone profumato all’aneto

Sapete quelle volte che hai qualcosa nel frigo e dici: e ora che ci faccio? Ecco questa ricetta mi è venuta di getto, senza pensarci troppo, anche perchè dovevo preparare la cena e avevo decisamente fame quindi dovevo sbrigarmi :-)
Una ricettina veloce per una pasta al salmone SENZA PANNA, che non è che mi stia poi così simpatica.

Ingredienti (per 4 persone)
320gr di spaghetti (se poi avete dei tagliolini all’uovo ancora meglio)
1 limone
300gr di salmone affumicato
aneto
sale
pepe
olio evo
olio al limone

Come prima cosa preparate una citronette spremendo il succo del limone, aggiungete due cucchiai di olio, sale, pepe ed emulsionate bene.
Nel rattempo potete inziare a cuocere la pasta, a me piace la pasta lunga quindi suggerisco spaghetti o ancora meglio dei tagliolini all’uovo.
Prendete ora il salmone, tagliatelo a pezzi irregolari non troppo grossi, metteteli in una padella assieme ad un filo d’olio e un pizzico di aneto. Cuocete leggermente il salmone, quando avrà cambiato colore versate metà della citronette nella padella e scolate la pasta al dente. Versate la pasta nella padella e e mantecatela a fuoco spento aggiungendo il resto della citronette poco alla volta e ancora dell’aneto. Servite guarnendo con aneto e olio al limone (io vi consiglio questo).
Ci vuole più a spiegarlo che a farlo questo piatto.

Come sempre buon appetito e scusate per la foto scattata col cellulare